Zona B: La Guida Della 28^ Giornata Di Serie B | Mondo PengWin
menu

ZONA B

ZONA B: LA GUIDA DELLA 28^ GIORNATA DI SERIE B

Zona B è il programma di approfondimento sportivo che analizza tutte le partite di calcio di Serie B attraverso la voce di Anna Maria Baccaro.

Ecco statistiche, pronostici e quote di tutte le squadre: lo studio esclusivo di Anna Maria Baccaro.

 

Vai allo Studio completo Serie B

Compara i top bonus

TERNANA PARMA, SABATO ORE 14:00

TERNANA PARMA

Ternana Parma, fere in cerca di magie contro i ducali

La Ternana stupisce tutti e strappa tre punti d'oro al Barbera, battendo il Palermo in una partita da ricordare. I rossoverdi, dopo un pareggio casalingo con il Lecco, hanno mostrato carattere e qualità, vincendo grazie ad una prestazione impeccabile. Il match è stato un susseguirsi di emozioni, con Pereiro che apre le danze per gli ospiti, seguito dal pareggio di Lund. Questa vittoria, la seconda esterna consecutiva, lancia i rossoverdi in una posizione più confortevole nella lotta per la salvezza, evidenziando una resilienza notevole. Dall'altra parte, il Parma rallenta il proprio passo, pareggiando sia con il Como che con il Cosenza, ma mantenendo un solido vantaggio in vetta alla classifica. La lotta per il campionato si infiamma, con la Ternana che ora guarda con ottimismo al prosieguo della stagione, mentre la squadra di Pecchia cerca di ritrovare la strada del successo per consolidare la propria leadership.

La squadra di Breda è in fiducia ma gli ospiti restano i favoriti. Il pareggio non è da escludere:X2 + O1.5Gol.

BARI SPEZIA, DOMENICA ORE 16:15

BARI SPEZIABari Spezia, sfida al vertice del bisogno, tra playoff e permanenza in Serie B

Il Bari inciampa nuovamente, questa volta contro il Catanzaro, che si impone con facilità per 2 a 0 nel match giocato tra la nebbia del Ceravolo. La squadra di Vivarini trova il gol in apertura con Vandeputte e sigilla il successo nel finale grazie a Iemmello, lasciando i galletti in evidente difficoltà, senza reazione e lontani dalla forma mostrata nelle prime uscite sotto la guida di Iachini. Questa sconfitta, la seconda consecutiva senza segnare, mette in bilico le ambizioni del Bari, con i playoff ancora a portata di mano, ma con la minaccia della zona retrocessione che si fa sempre più concreta. Dall'altro lato, lo Spezia perde terreno nella lotta per la salvezza, cedendo in casa alla FeralpiSalò per 2 a 0 in uno scontro diretto che avrebbe potuto rappresentare una svolta. Nonostante un periodo di forma positiva, le aquile non sono riuscite a esprimersi al meglio, permettendo ai leoni del Garda di dominare la partita e di portare a casa tre punti fondamentali. Questa sconfitta evidenzia nuovamente le difficoltà offensive dello Spezia, che nonostante gli sforzi, conferma di avere l'attacco meno prolifico del campionato, complicando ulteriormente la corsa verso la salvezza.

C'è da aspettarsi una gara più di studio nella prima frazione di gioco, che possa sbloccarsi nel secondo tempo: U1.51T + U2.5 2T.

COMO VENEZIA, DOMENICA ORE 16:15

COMO VENEZIA

Como Venezia, verso la vetta, la corsa si infiamma

Il Como si rialza con una vittoria convincente contro il Lecco, dimostrando forza e coesione in un match che ha visto i lariani dominare dall'inizio alla fine. La prestazione sontuosa ha portato a un trionfo per 3 a 0, con gol di Goldaniga, Bellemo e una perla di Abilgaard a chiudere il match. Questo successo catapulta il Como in terza posizione, appena dietro alla Cremonese e con un vantaggio consolidato per i playoff. Nel frattempo, il Venezia continua la sua ascesa battendo il Cittadella e riducendo il distacco dalla capolista Parma. I gol di Gytkjaer e Bjarkason hanno dimostrato la potenza offensiva dei lagunari, che ora si trovano a soli 5 punti dalla vetta. La determinazione e la forma attuale rendono il Venezia un serio contendente per il titolo, evidenziando un attacco prolifico secondario solo a quello del Parma. Il big match tra Como e Venezia si preannuncia come uno scontro diretto per le posizioni di vertice, con entrambe le squadre che puntano alla promozione diretta e che hanno dimostrato di poter aspirare alla vittoria finale del campionato. La sfida in riva al lago sarà cruciale per delineare il futuro di entrambe.

La posta in palio è alta e partite come queste non vanno date per scontato. Non mancherà lo spettacolo: X o Gol.

COSENZA CATANZARO, DOMENICA ORE 16:15

COSENZA CATANZARO

Cosenza Catanzaro, il derby calabrese è di scena al Marulla

Il Cosenza continua a mostrare il proprio carattere resiliente, ottenendo un prezioso pareggio contro un Parma in grande forma. Nonostante lo svantaggio iniziale, i calabresi hanno dimostrato grinta e determinazione, riuscendo a pareggiare grazie a un gol di Camporese. Questo risultato estende a sei le prestazioni positive nelle ultime sette partite, segnando il periodo più florido degli ultimi anni per il club. La lotta per la salvezza rimane serrata, con la zona playout a soli quattro punti di distanza, ma il sogno di un piazzamento nei playoff non è irraggiungibile, vista la breve distanza dalle prime otto posizioni. Il prossimo impegno vedrà il Cosenza protagonista nel derby calabrese contro il Catanzaro, squadra solidamente in zona playoff. I giallorossi, grazie ai recenti risultati positivi, tra cui la vittoria contro il Bari, si confermano tra le compagini più competitive della Serie B. Nonostante una difesa non impeccabile, il loro attacco prolifero li rende avversari temibili per chiunque. Il derby promette di essere un incontro carico di tensioni e ambizioni, con entrambe le squadre determinate a perseguire i propri obiettivi stagionali.

Il Venezia deve cercare di mantenere la seconda posizione. Il Citta deve reagire: multigol 2-4.

RIEPILOGO DELLO STUDIO SERIE B

SCOPRI TUTTI I PRONOSTICI

ESITI

Articoli correlati

ZONA B: LA GUIDA DELLA 33^ GIORNATA DI SERIE B

12-04-2024

Leggi di più

ZONA B: LA GUIDA DELLA 32^ GIORNATA DI SERIE B

05-04-2024

Leggi di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO