Zona B: La Guida Della 15^ Giornata Di Serie B | Mondo PengWin
menu

ZONA B

ZONA B: LA GUIDA DELLA 15^ GIORNATA DI SERIE B

Zona B è il programma di approfondimento sportivo che analizza tutte le partite di calcio di Serie B attraverso la voce di Anna Maria Baccaro.

Ecco statistiche, pronostici e quote di tutte le squadre: lo studio esclusivo di Anna Maria Baccaro.
 

Vai allo Studio completo Serie B

PALERMO CATANZARO, VENERDI' ORE 20:30

PALERMO CATANZARO

Palermo Catanzaro, incroci di destini al Renzo Barbera - tra frenate rosanero e rinascita giallorosssa.

Il Palermo continua a vivere un periodo difficile, evidenziato dall'ultimo pareggio contro la Ternana. Nonostante un punto che muove la classifica, la prestazione è stata deludente, riflettendo le attuali problematiche della squadra siciliana. Nel match al Liberati, i rosanero non sono riusciti a mantenere il vantaggio siglato da Lucioni, subendo il pari di Casasola e mostrando confusione nel tentativo di reagire, nonostante la superiorità numerica. Un mese negativo per la squadra di Corini, che ha perso tre delle ultime cinque partite, raccogliendo solo quattro punti. Sebbene la posizione dell'allenatore non sia in discussione, data l'ancora buona posizione in classifica, le speranze di una promozione diretta, alimentate da un inizio di stagione promettente, sembrano svanire con un distacco di sei punti dalle prime posizioni. In contrasto, il Catanzaro, sembra aver superato il suo momento no. La squadra ha ottenuto una vittoria importante nel derby contro il Cosenza, vincendo per 2 a 0. Nonostante la partita non sia stata memorabile dal punto di vista dello spettacolo, i gol di Iemmello e Biasci hanno assicurato una vittoria preziosa per le aquile. Questa vittoria rappresenta un momento di svolta per i giallorossi, che tornano a fare punti dopo tre sconfitte consecutive. È importante ricordare le ottime prestazioni della prima parte di stagione, durante la quale i calabresi hanno convinto non solo con i risultati, ma anche con un gioco spumeggiante e coinvolgente.

E' una partita che il Palermo non può sbagliari. D'altro canto, anche il Catanzaro deve trovare continuità nei risultati : U1.5 1T + U2.5 2T.

PISA CREMONESE, SABATO ORE 14:00

PISA CREMONESEPisa Cremonese, tra la ricerca del rilancio e la corsa alla vetta

La partita tra Pisa e Cremonese promette di essere un confronto equilibrato tra due squadre in forma. I toscani, con una serie di tre risultati utili consecutivi, stanno cercando di risalire in classifica. Dopo due pareggi contro Como e Brescia, ed una vittoria a Bolzano, la squadra di Aquilani ha dimostrato una certa resilienza. Tuttavia, nell'ultimo match contro il Brescia, nonostante un gol immediato di Moreo, un pronto pareggio degli ospiti ha fissato il risultato finale sull'1 a 1, lasciando i nerazzurri ancora a cinque punti dai playoff. D'altra parte, la Cremonese sta vivendo un momento straordinario sotto la guida di Stroppa, avendo conquistato quattro vittorie consecutive, inclusa quella in Coppa Italia contro il Cittadella. Nel loro ultimo incontro contro il Lecco, i grigiorossi hanno lottato, ed alla fine hanno trionfato grazie ad un gol di Castagnetti. La squadra vanta una delle difese più solide del campionato, seconda solo a quella del Venezia, ed un attacco vivace guidato da Massimo Coda, che, nonostante non abbia segnato contro il Lecco, ha fornito l'assist decisivo a Castagnetti. Questa partita tra Pisa e Cremonese, quindi, non sarà solo una sfida tra due squadre in buona forma, ma anche un test significativo per entrambe, con il Pisa alla ricerca di una svolta e la Cremonese decisa a mantenere il proprio momento positivo.

Per entrambe le squadre ci sono in palio punti importanti. C'è da aspettarsi più di un gol: multigol 2-4.

VENEZIA ASCOLI, SABATO ORE 14:00

VENEZIA ASCOLI

Venezia Ascoli, Castori a caccia di punti a casa della Capolista

Il Venezia, allenato da Vanoli, ha recentemente raggiunto il Parma in testa alla classifica, totalizzando trenta punti. La partita contro il Bari al San Nicola ha dimostrato la loro forma eccellente, con una vittoria per 3-0. I gol sono arrivati da Pierini nel primo tempo, seguiti da due reti nel recupero di Tessmann e Dembele. La striscia di sei vittorie nelle ultime sette partite sottolinea l'eccellente condizione fisica e tecnica degli arancioneroverdi. La sfida ora, per i lagunari, è mantenere questo livello di performance per tutto il resto del campionato. Il prossimo avversario sarà l'Ascoli, che si è recentemente ripreso da tre sconfitte consecutive ottenendo un pareggio contro la Reggiana. Mendes ha aperto le marcature per i bianconeri, ma la Reggiana ha pareggiato i conti all'inizio del secondo tempo. Per i marchigiani, il pareggio ed il ritorno al gol del loro attaccante sono motivi di ottimismo. Tuttavia, rimane evidente che la squadra dovrà lavorare sodo per ripetere le prestazioni positive della stagione precedente e tenere il passo con le squadre in testa alla classifica.

I padroni di casa sono i favoriti ma occhio agli ospiti, che faranno di tutto per difendere la propria porta: O0.5 casa + U1.5 ospite.

SPEZIA PARMA, SABATO ORE 16:15

SPEZIA PARMA

Spezia Parma, la lotta per la sopravvivenza Incontra l'ambizione della capolista

L'avventura di Luca D'Angelo alla guida dello Spezia non inizia nel migliore dei modi, con una sconfitta per 2-1 nel derby ligure contro la Sampdoria. La partita si è accesa rapidamente, con un gol per parte nei primi cinque minuti. Nonostante un primo tempo promettente, lo Spezia è caduto nella seconda metà, concedendo un altro gol a De Paoli. Il nuovo tecnico ha iniettato entusiasmo e coraggio, ma la situazione rimane preoccupante. La squadra è in una spirale negativa, con l'ultima vittoria in campionato risalente a due mesi fa. La sconfitta contro la Samp segna la sesta della stagione, un bilancio che preoccupa vista la partenza con obiettivi ambiziosi. Il prossimo avversario dei liguri sarà il Parma, attuale capolista, che arriva al Picchio con l'intenzione di riprendersi dopo aver raccolto solo un punto nelle ultime due partite. I crociati hanno pareggiato all'ultimo minuto nel derby contro il Modena, con un gol di Partipilo che ha risposto al vantaggio dei canarini. La squadra di Pecchia sta vivendo un momento di flessione, influenzato anche da errori arbitrali, ma mantiene la testa della classifica, in coabitazione con il Venezia. La squadra ha mostrato ottime prestazioni in trasferta, vincendo 4 delle 6 partite giocate fuori casa e segnando sempre almeno due gol. Ritrovare la via della vittoria sarebbe fondamentale in questa fase delicata del campionato.

Entrambe le squdre non possono permettersi di perdere. Potrebbe rivelarsi un match frizzante: Gol.

RIEPILOGO DELLO STUDIO SERIE B

SCOPRI TUTTI I PRONOSTICI

ESITI

Articoli correlati

ZONA B: LA GUIDA DELLA 38^ GIORNATA DI SERIE B

09-05-2024

Leggi di più

ZONA B: LA GUIDA DELLA 37^ GIORNATA DI SERIE B

04-05-2024

Leggi di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO