PRONOSTICI CALCIO VENEZIA-NAPOLI: GLI AZZURRI PUNTANO LA VETTA | Mondo PengWin
menu

PRONOSTICI CALCIO VENEZIA-NAPOLI: GLI AZZURRI PUNTANO LA VETTA

SERIE A
06 FEB 2022
15:00

Al Penzo, i lagunari ricevono i partenopei, determinati più che mai a ricucire lo strappo che li separa dal primo posto.

VENEZIA-NAPOLI, COMPARAZIONE QUOTE SCOMMESSE

Di seguito la comparazione completa delle Quote sui principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Le quote propendono nettamente verso gli ospiti: il successo veneto è dato a 6.75, il pareggio a 4.50, mentre la vittoria partenopea scende a 1.45.

VENETI CON ORGOGLIO, IL NAPOLI C’È

Il Venezia ha giocato una partita quasi commovente a San Siro contro l’Inter: nonostante le numerose assenze, i lagunari si sono arresi soltanto al novantesimo, mettendo in apprensione la capolista. Con il Napoli, l’obiettivo è replicare la prestazione, concludendo il match con un risultato positivo. Gli azzurri, invece, si sono sbarazzati comodamente della Salernitana, anch’essa in piena emergenza. La vetta dista soli quattro punti, Spalletti vuole mettere pressione alla capolista, impegnata nel derby.

TANTI VOLTI NUOVI NEL VENEZIA, DUBBIO OSIMHEN PER SPALLETTI

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
17° Venezia 22 18
Napoli 23 49

Statistiche stagionali

4 Vittorie

12 Sconfitte

6 Pareggi

Goal Fatti: 20

Goal subiti: 40

Media Goal Fatti: 0.91

Media Goal subiti: 1.82

Forma

Venezia

L

Inter 2 - 1 Venezia
22-01-2022

D

Venezia 1 - 1 Empoli
16-01-2022

L

Atalanta 2 - 0 Venezia
12-01-2022

L

Venezia 0 - 3 Milan
09-01-2022

L

Venezia 1 - 3 Lazio
22-12-2021

Napoli

W

Venezia 4 - 1 Salernitana
23-01-2022

W

Bologna 0 - 2 Venezia
17-01-2022

L

Venezia 2 - 5 Fiorentina
13-01-2022

W

Venezia 1 - 0 Sampdoria
09-01-2022

D

Juventus 1 - 1 Venezia
06-01-2022

Scontri diretti

2

SERIE A

Venezia - Napoli

22 AGO 2021

0

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
17° Venezia 22 18
Napoli 23 49

Statistiche stagionali

15 Vittorie

4 Sconfitte

4 Pareggi

Goal Fatti: 43

Goal subiti: 16

Media Goal Fatti: 1.87

Media Goal subiti: 0.7

QUI VENEZIA:

Gli arancioneroverdi si preparano ad affrontare l’ennesima sfida proibitiva di questo 2022 (dopo Milan e Inter): la sconfitta maturata a San Siro prima della sosta ha evidenziato l’orgoglio e la compattezza dei veneti, che sono andati oltre le indisponibilità, giocandosi il match fino in fondo. Zanetti dovrà ripartire da qui, ma anche dai volti nuovi, giunti in questa finestra di mercato: Ullmann, Cuisance, Nani e Nsamè si candidano come valori aggiunti per traghettare la squadra verso la salvezza. Proprio sull’attaccante arrivato dallo Young Boys ha espresso parole di stima il responsabile dell’area tecnica Poggi: “Abbiamo la consapevolezza che Nsamè un giocatore bravo e ha bisogno di riscattarsi dopo questo periodo di inattività. Non avevamo altre esigenze importanti quindi ci riteniamo soddisfatti”. Il nuovo rinforzo, tuttavia, dovrebbe accomodarsi in panchina, lasciando spazio ad Henry e uno tra Nani e Johnsen. In mezzo al campo, Busio si gioca una maglia da titolare con Tessmann, per affiancare Ampadu e Cuisance. Diffidati Ceccaroni, Aramu, Heymans e Kiyine.

I migliori siti con i loro relativi
bonus di benvenuto

QUI NAPOLI:

I partenopei tornano al secondo posto, al termine di un derby campano dominato, ma rimesso in discussione ingenuamente dagli azzurri. Spalletti ha tirato le orecchie ai suoi, facendo intendere di non aver gradito il calo di concentrazione nella prima frazione: “Dobbiamo migliorare da un punto di vista di cattiveria e di carattere, le partite con le cinque sostituzioni non sono mai tranquille nemmeno con due gol di scarto”. Il mercato ha portato solo la sostituzione di Manolas con Tuanzebe: la squadra è forte e se ritrova tutti i titolari è pronta a dare l’assalto allo scudetto. A Venezia, la vittoria è d’obbligo: la settimana prossima è previsto, al Maradona, lo scontro diretto contro la capolista Inter e il Napoli non può permettersi di lasciare punti per strada. Parecchi dubbi di formazione per Spalletti: Elmas e Politano si contendono una maglia (Lozano sarà out un mese e mezzo, a causa di una lussazione alla spalla), mentre Osimhen è tallonato da Mertens. Meret insidia Ospina, verso la conferma la coppia Rrahmani-Juan Jesus.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Venezia (4-3-3): Romero; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Ampadu, Busio; Aramu, Henry, Nani. Allenatore: Zanetti.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Rrahmani, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Elmas, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti.

ECCO I PRONOSTICI E I CONSIGLI PIU' INTERESSANTI DI VENEZIA-NAPOLI

Numeri e curiosità:

Il match di andata si è concluso sul risultato di 2-0 per i partenopei, al termine di numerose emozioni (espulsione per Osimhen a metà primo tempo, rigore sbagliato per Insigne, che poi si riscatta segnandone un altro).

Il Venezia non ottiene un clean sheet in campionato da 9 giornate.

Il Napoli vanta la miglior difesa complessiva del torneo ed è anche la formazione che ha concesso meno reti lontano da casa (8).

In 5 delle ultime 7 trasferte di campionato, il Napoli ha fatto registrare l’esito under 2.5.

 

 

 

La disamina finale:

I partenopei sono lanciatissimi e puntano alla quarta vittoria consecutiva, che arriverà. Non sarà un match con tanti gol, perché i lagunari proveranno a contenere le offensive azzurre, sacrificando la fase offensiva. Attenzione a Insigne, che prima della sosta ha confermato la propria volontà di chiudere l’esperienza a Napoli da protagonista.

Se vuoi scoprire il pronostico di Kristian Pengwin consulta lo Speciale Europei di KickOff oppure unisciti al suo canale telegram cliccando qui.

Comparatore bonus

Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Dicci come andrà a finire!

1
X
2

--

--

--

1
X
2

Ricevere i pronostici e i consigli di Pengwin è semplice e gratuito. Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in tempo reale iscriviti al canale Telegram.

scopri di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO