IRAN-STATI UNITI: STATISTICHE, QUOTE E PRONOSTICO | Mondo PengWin
menu

IRAN-STATI UNITI: STATISTICHE, QUOTE E PRONOSTICO

MONDIALI 2022
29 NOV 2022
20:00

Appuntamento martedì ore 20 con Iran-Stati Uniti 3ª del gruppo B del Mondiale. Statistiche di soli under 2.5 nelle ultime 5 gare per gli USA

IRAN-STATI UNITI, COMPARAZIONE QUOTE SCOMMESSE

Di seguito la comparazione completa delle Quote sui principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Bookmaker

1
X
2

Bookmaker

U2,5
O2,5

Bookmaker

G
NG

Per i bookmakers il pronostico della vigilia è in favore degli USA, quotati vincente a 1.90. A 3.60 il pareggio, mentre quota 4.00 la vittoria del Iran

IRAN E STATI UNITI IN MISSIONE SECONDO POSTO!

La gara tra Iran e Stati Uniti, in programma per martedì 29 novembre alle ore 20:00, si terrà presso lo Stadio Al Thumama di Doha. Entrambe le compagini hanno in testa un solo obiettivo: gli ottavi di finale. All'Iran per passare basterebbe un pareggio, soprattutto in considerazione dello scontro diretto favorevole contro il Galles. Versante USA, invece, l'unico modo per garantirsi il matematico passaggio del turno è vincere. La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva su Rai Sport.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
° Iran
° United States

Statistiche stagionali

1 Vittorie

1 Sconfitte

0 Pareggi

Goal Fatti: 4

Goal subiti: 6

Media Goal Fatti: 2

Media Goal subiti: 3

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
° Iran
° United States

Statistiche stagionali

0 Vittorie

0 Sconfitte

2 Pareggi

Goal Fatti: 1

Goal subiti: 1

Media Goal Fatti: 0.5

Media Goal subiti: 0.5

QUI IRAN:

Dopo l’esordio tutt’altro che all’altezza contro l’Inghilterra (sconfitta 6-2), l’Iran sembrava essere destinata ad un Mondiale portato avanti in completo anonimato. Gli uomini allenati da Carlos Queiroz sono stati però molto bravi a reagire e con i 3 punti ottenuti meritatamente contro il Galles nello scorso turno sono diventati padroni del proprio destino in vista della qualificazione. Per arrivare agli ottavi potrebbe addirittura bastare un pareggio. Giocare però la gara per portare a casa il punticino è proprio l’errore da non dover commettere.

Ben lo sa il commissario tecnico Queiroz, il quale nel consueto appuntamento post-partita non solo si è focalizzato sullo splendido successo ottenuto dai suoi, ma ha anche evidenziato che la squadra dovrà essere brava a non commettere i diversi errori nell’esordio. Fondamentale, quindi, sarà gestire la pressione. Alle solite questioni di natura politica il tecnico ha così risposto: “Questo è uno spazio utile a parlare di calcio, non posso cambiare nulla politicamente”.

Modificare qualcosa rischierebbe di essere l’unico errore da non commettere in casa Iran. Ben lo sa il tecnico Queiroz, il quale sembra essere pronto a riconfermare in toto la squadra schierata contro il Galles.  Nessun infortunato.

I migliori siti con i loro relativi
bonus di benvenuto

QUI STATI UNITI:

Due punti in queste prime due gare possono sembrare un risultato un po’ scarno, ma la realtà dei fatti dice in maniera chiara e tonda che gli Stati Uniti sono ancora padroni del proprio destino. L’ostacolo da superare, ora, sarà l’Iran, che contro ogni aspettativa ad oggi è meritatamente la seconda forza nel girone. Vincere è l’unico risultato utile agli USA per garantirsi il matematico passaggio, qualsiasi altro risultato gioverebbe agli avversari e manderebbe all’inferno proprio gli uomini allenati da Gregg Berhalter.

Tecnico stesso che ha così parlato dopo il meritato pareggio dei suoi contro l’Inghilterra: “Abbiamo disputato una gara perfetta contro un avversario sicuramente superiore. Ho poco da rimproverare a questi ragazzi, se non la scarsa attitudine a creare pericoli su palle inattive a nostro favore. Dovremo lavorare molto su questo aspetto e cercare di colpire in questo frangente i nostri avversari”.

Solidità Usa in queste prime due gare (un solo gol subito da calcio di rigore), porta il commissario tecnico a non voler toccare in nessun modo né difesa né centrocampo. Unico dubbio riguarda l’attacco, ruolo in cui Wright e Sargent si giocano un posto dal 1’.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Iran (4-4-2): S. Hosseini; Rezaeian, Pouraliganji, M. Hosseini, Mohammadi; Gholizadeh, Nourollahi, Ezatolahi, Hajisafi; Taremi, Azmoun. Allenatore: Queiroz

United States (4-3-3): Turner; Dest, Zimmerman, Ream, Robinson; Musah, Adams, McKennie; Weah, Wright, Pulisic. Allenatore: Berhalter

ECCO I PRONOSTICI E I CONSIGLI PIÙ INTERESSANTI DI IRAN-STATI UNITI

Numeri e statistiche:
- 4 delle ultime 5 gare giocate dagli Stati Uniti tra tutte le competizioni sono terminate in pareggio
- Tutte le ultime 5 gare giocate dagli Stati Uniti sono terminate in under 2.5
- 5 delle ultime 6 gare disputate tra queste dall'Iran tra tutte le competizioni sono terminate in under 2.5

Il pronostico finale:
In considerazione della difficile gara del Galles contro l'Inghilterra, la vincente di questa gara con molte probabilità potrebbe essere la seconda qualificata del gruppo B. I giocatori di entrambe le squadre conoscono l'importanza della gara e difficilmente si scopriranno. Da provare giocata under 2.5 (quota 1.65).

Se vuoi scoprire il pronostico di Kristian Pengwin consulta lo Speciale Europei di KickOff oppure unisciti al suo canale telegram cliccando qui.

Comparatore bonus

Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Dicci come andrà a finire!

1
X
2

--

--

--

1
X
2

Ricevere i pronostici e i consigli di Pengwin è semplice e gratuito. Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in tempo reale iscriviti al canale Telegram.

scopri di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO