PRONOSTICI CALCIO ATLETIO MADRID-MAN UNITED | Mondo PengWin
menu

PRONOSTICI CALCIO ATLETIO MADRID-MAN UNITED

CHAMPIONS LEAGUE
23 FEB 2022
21:00

Ottavi di finale, andata – Al Metropolitano si confronteranno due squadre in forte crisi identitaria. Sarà un match senza padroni e dall’esito imprevedibile.

ATLETICO MADRID-MANCHESTER UNITEDE, COMPARAZIONE QUOTE SCOMMESSE

Di seguito la comparazione completa delle Quote sui principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

L’equilibrio tra le due formazioni è evidente anche i  books: l’1 raggiunge un picco di 2.45, mentre il 2 dello United è fermo a 3.10. L’X è reperibile a quota 3.20.

GRIEZMANN: IL NUMERO 7 RECUPERA?

Il 2022 non è iniziato nel migliore dei modi né per l’Atletico di Madrid, né per il Manchester United. I risultati parlano chiaro: sono due squadre che faticano ad affermarsi con continuità di rendimento. Ma la Champions è un’altra storia: periodo, numeri, forma e qualsiasi variabile conta poco. Serve fame, determinazione, cuore, passione, voglia di arrivare fino in fondo dando l’anima. Solo chi è disposto a farlo potrà giovarne in termini di risultato, dando la piega giusta ad una stagione fin qui deludente per entrambe. Chi, tra le due, riuscirà ad aggiudicarsi questo primo atto?

FINE DICEMBRE-INIZIO GENNAIO: BRUTTO PERIODO PER ENTRAMBE

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
° Atlético Madrid
° Manchester United

Statistiche stagionali

2 Vittorie

3 Sconfitte

1 Pareggi

Goal Fatti: 7

Goal subiti: 8

Media Goal Fatti: 1.17

Media Goal subiti: 1.33

Posizione in classifica

# Squadra Pg Pt
° Atlético Madrid
° Manchester United

Statistiche stagionali

3 Vittorie

1 Sconfitte

2 Pareggi

Goal Fatti: 11

Goal subiti: 8

Media Goal Fatti: 1.83

Media Goal subiti: 1.33

QUI ATLETICO MADRID:

La fine dell’anno solare 2021 non ha rappresentato il tramonto dei problemi per i ragazzi del Cholo Simeone. L’Atletico Madrid, infatti, anche agli albori del 2022 ha confermato lo stesso trend negativo, steccando addirittura 4 gare su 10 disputate. Numeri da brividi, se pensiamo che si tratta dei campioni di Spagna in carica. Eppure, i colchoneros sono lì, molto discontinui, probabilmente verso la fine di un ciclo e magari perfino meno grintosi, ma sempre tenaci e vogliosi di accaparrarsi un posto in zona Champions nella graduatoria de LaLiga: ormeggiano al 4° posto, alla pari del Barcellona. Ciò che serve, ora è stabilità.

I ragazzi di Simeone non hanno disputato uno dei più rosei gironi della propria storia, tutt’altro: il gruppo B ha celato non poche insidie per i rojiblancos, che hanno fatto sì che quest’ultimi rimediassero solo all’ultimo turno disputato. Solo l’1-3 in casa del Porto, infatti, ha permesso all’Atleti di completare un’ormai insperata rimonta, che ha regalato a Simeone l’accesso alla fase ad eliminazione diretta, ottenuta con le unghie e con i denti.

Simeone affronterà il Manchester United dovendo fare i conti con molteplici probabili assenze: Hermoso, Lemar, Wass, Cunha e soprattutto Griezmann resteranno in dubbio fino all’ultimo. Anche Carrasco non è al top. Si tenterà il tutto per tutto per recuperare quantomeno il Francese in modo da lanciarlo dal 1’. Nel 4-4-2 del Cholo giocheranno Felix e Suarez, entrambi in gol nell’ultimo successo per 0-3 in casa dell’Osasuna.

I migliori siti con i loro relativi
bonus di benvenuto

QUI MANCHESTER UNITED:

Eclettico, atipico, camaleontico, discontinuo. Potremmo definire in qualsiasi modo il Manchester United di Rangnick, ma resta una squadra colma di talenti che – anche autonomamente – sono in grado di indirizzare le gare. Ed è così che i red devils stanno provando ad uscire da un periodo complicato, condizionato da qualche pari di troppo, dall’eliminazione precoce in FA Cup e da prestazioni che stanno facendo storcere il muso ai tifosi. Tutti, ma proprio tutti, sono anzitempo finiti sul banco degli imputati. E chi ha fatto più rumore non poteva che essere Cristiano Ronaldo. Appena un gol per lui nel 2022, iniziato nel peggiore dei modi. Ma ora il numero 7 vuole caricarsi la squadra sulle spalle, facendo valere tutta la sua esperienza in ambito europeo, memore del trionfo che regalò alla Juve – in rimonta – nel 2019, ai danni dei colchoneros.

Lo United approccerà alla gara da imbattuto negli ultimi 4 match: 2 pareggi e 2 vittorie consecutive. Importante e di carattere è stato il trionfo in casa del Leeds per 2-4, tanto da aver stupito e inorgoglito lo stesso mister dei diavoli rossi: “Che vittoria, che spirito i miei ragazzi”, aveva commentato Rangnick subito dopo il match. Lo United, ora al 4° posto in Premier e dunque in piena zona Champions, si avvia a svoltare in positivo la propria stagione una volta per tutte.

Sono rientrati Varane e Matic: il primo potrebbe cominciare già dal 1’. Resta in dubbio Cavani, così come Bailly. Fuori per vicende extrasportive Greenwood.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Atlético Madrid (4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Savic, Gimenez, Mandava; Llorente, Herrera, Koke, Carrasco; Suarez, Felix. Allenatore: Simeone.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka; Varane, Maguire, Shaw; Pogba, McTominay; Sancho, Fernandes, Rashford; Cristiano Ronaldo. Allenatore: Rangnick.

ECCO I PRONOSTICI E I CONSIGLI DI ATLETICO MADRID-MANCHESTER UNITED

Numeri e curiosità:

Il precedente tra le due compagini è remotissimo ed è singolare: risale all’edizione della Coppa delle Coppe 1991-1992: punteggio di 1-1.

Il Manchester United, dopo un periodo di grande difficoltà, ha inanellato 4 match di fila senza perdere.

In 4 delle ultime 5 sfide dell’Atletico si sono verificati più di 2,5 gol. Al contrario, in 5 degli ultimi 6 match dello United si è registrato il segno “under”.

Il Manchester ha sbloccato con una propria marcatura tutti gli ultimi 9 incontri disputati.

 

La disamina finale:

Le due protagoniste del match sono compagini ormai etichettate come altalenanti e discontinue. Chi per un motivo, chi per un altro. E’ il tipico match imprevedibile e senza padroni. Sarà molto conteso a centrocampo, condizionato da falli, cartellini e gioco spezzettato. Se c’è una delle due formazioni, però, che sembra vivere un momento leggermente migliore dell’altra e che in questa edizione di Champions ha sciorinato un maggior valore è certamente il Manchester United. Ecco perché puntare sui red devils, anche se in trasferta, sfruttando le assenze in casa colchoneros, non è eresia. Sulla carta, l’esito più probabile - atteso un contemperamento dei vari fattori, - resta il pareggio con un punteggio contenuto: da under 4,5.

Se vuoi scoprire il pronostico di Kristian Pengwin consulta lo Speciale Europei di KickOff oppure unisciti al suo canale telegram cliccando qui.

Comparatore bonus

Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Dicci come andrà a finire!

1
X
2

--

--

--

1
X
2

Ricevere i pronostici e i consigli di Pengwin è semplice e gratuito. Se vuoi ricevere gli aggiornamenti in tempo reale iscriviti al canale Telegram.

scopri di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO