Ungheria europei: percorso di qualificazione e aspettative
menu

Pronostici calcio

Ungheria europei: analisi della squadra e pronostici per il torneo

L’Ungheria ha dominato il proprio girone di qualificazione negli europei 2024. Vediamo ora quali sono le aspettative per le fasi successive del torneo

Ungheria europei: analisi della squadra e pronostici per il torneo

Ungheria europei 2024: come si è qualificata?

È la prima volta che la nazionale ungherese riesce a qualificarsi per tre volte di fila agli europei di calcio; le prestazioni del 2016 e del 2020 sono state molto promettenti, ma l’obiettivo è sempre quello di raggiungere vette più alte. L’Ungheria è una squadra che potrebbe infatti ottenere ottimi risultati con una giusta preparazione e determinazione.

Le qualificazioni per l’euro 2024 ne sono state la prova. Nel gruppo G (insieme a Serbia, Montenegro, Lituania e Bulgaria), l’Ungheria è riuscita a portare a casa 5 vittorie su 8 partite, senza mai perdere. Non era un girone estremamente competitivo, tuttavia è stato importante per la nazionale riuscire ad iniziare con il piede giusto il torneo. Vediamo dunque quali sono le aspettative per la nazionale ungherese durante il prossimo europeo.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Lo storico dell'Ungheria agli europei di calcio

L'Ungheria ha una storia calcistica ricca e affascinante, anche se le sue partecipazioni agli europei di calcio sono state meno frequenti rispetto ad altre nazioni con una tradizione simile. La nazionale ungherese ha partecipato per la prima volta al campionato nel 1964, quando il torneo era ancora in una fase embrionale e vedeva la partecipazione di poche squadre. In quella edizione, l'Ungheria raggiunse un onorevole terzo posto, battendo la Danimarca nella finale di consolazione.

Negli anni successivi, l'Ungheria ha vissuto alti e bassi, alternando momenti di grande successo a periodi di difficoltà. La partecipazione agli Europei è rimasta un obiettivo difficile da raggiungere per molti decenni. Dopo l'edizione del 1964, la nazionale ungherese è tornata a qualificarsi per gli europei solo nel 1972, ma senza riuscire a ripetere il successo precedente.

Un nuovo capitolo nella storia degli Europei per l'Ungheria è stato scritto nel 2016, quando la squadra ha finalmente rotto il lungo digiuno e si è qualificata per il torneo disputato in Francia. In quella edizione, l'Ungheria ha stupito molti, superando la fase a gironi con prestazioni convincenti, tra cui un memorabile 3-3 contro il Portogallo, futuro campione del torneo. Il percorso ungherese si è fermato agli ottavi di finale, ma la partecipazione è stata vista come un segnale di rinascita per il calcio ungherese.

La partecipazione agli europei del 2020, posticipati al 2021 a causa della pandemia, ha ulteriormente consolidato la presenza dell'Ungheria tra le squadre europei emergenti. Nonostante un girone di ferro con Francia, Germania e Portogallo, l'Ungheria ha mostrato grande spirito combattivo, riuscendo a pareggiare contro la Francia e a sfiorare l'impresa contro la Germania. Questi risultati hanno dimostrato che la squadra poteva competere a livello internazionale e hanno gettato le basi per future partecipazioni di successo.

Con la conquista della qualificazione per gli europei 2024, l'Ungheria spera di continuare a costruire su queste basi solide e di migliorare ulteriormente le proprie prestazioni. La squadra è determinata a scrivere un nuovo capitolo di successi e a consolidare la propria posizione nel panorama calcistico europeo, dimostrando di poter tornare ad essere la grande nazionale che era un tempo.

Cosa aspettarsi dall'Ungheria negli europei 2024

L’obiettivo della nazionale ungherese per il campionato europei 2024 è sicuramente quello di giocare nuovamente nella fase ad eliminazione diretta. Tuttavia il passaggio del turno non è scontato. Nel gruppo A, l’Ungheria dovrà affrontare Germania, Scozia e Svizzera. Se la prima posizione del gruppo sembra già essere della nazionale tedesca, la seconda posizione che garantisce l’accesso alle eliminatorie sarà probabilmente contesa proprio tra Ungheria e Svizzera.

Il commissario tecnico Marco Rossi, di origini italiane, ha costruito la squadra in maniera molto versatile. La formazione standard del 3-4-2-1 può essere modificata nel corso della partita in base alle esigenze, andando a creare una difesa a 5 quando la squadra subisce, oppure un centrocampo a 5 quando bisogna recuperare palla. La strategia offensiva sarà probabilmente quella di sfruttare le occasioni in ripartenza e gli inserimenti della punta.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Ungheria europei: conclusioni e pronostici

Le aspettative realistiche per l'Ungheria sono di superare la fase a gironi e di competere con determinazione nelle fasi ad eliminazione diretta. La squadra dovrà mostrare coesione, resilienza e la capacità di gestire la pressione dei grandi palcoscenici. Con la giusta combinazione di strategia, talento e un pizzico di fortuna, l'Ungheria ha il potenziale per sorprendere e per fare un percorso significativo nel torneo.

La squadra arriva al torneo con una rosa ben preparata, pronta a sfidare le aspettative e a competere per raggiungere gli obiettivi prefissati. La solidità difensiva e la versatilità tattica sono le chiavi che potrebbero permettere all'Ungheria di andare lontano nella competizione.

Compara i top bonus

Articoli correlati

Georgia europei: la prima qualificazione della squadra all’europeo

10-06-2024

Leggi di più

Repubblica Ceca europei: previsioni e obiettivi per l’europeo 2024

10-06-2024

Leggi di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO