Squadre europei: tutte le protagoniste del prossimo europeo
menu

Pronostici calcio

Squadre europei: quali nazionali parteciperanno all’europeo 2024

Quali sono le squadre europei che parteciperanno al prossimo campionato? Vediamo le protagoniste degli europei 2024.

Squadre europei: quali nazionali parteciperanno all’europeo 2024

Squadre europei: le protagoniste del prossimo campionato

Gli europei 2024 si preannunciano come uno degli eventi sportivi più attesi dell'anno. La competizione, organizzata dalla UEFA, riunisce le migliori squadre europei per contendersi il titolo di campioni continentali. Questo torneo non solo celebra il talento calcistico, ma anche l'unità e la diversità culturale del continente. Con il sorteggio degli europei gironi già concluso e le qualificazioni completate, l'attenzione si sposta ora sulle nazionali che parteciperanno, le loro preparazioni e le possibili sorprese che ci attendono.

Il torneo vedrà la partecipazione di 24 nazionali, pronte a sfidarsi per il titolo di campioni europei di calcio. Le squadre europei sono riuscite a superare la fase di qualificazione (ad eccezione della Germania che, essendo nazione ospitante, risulta automaticamente qualificata), durante le quali visto emergere alcune delle formazioni più talentuose.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Francia e Inghilterra: le favorite alla vittoria

La Francia e l'Inghilterra arrivano agli europei 2024 con lo status di favorite, grazie alle loro impressionanti prestazioni recenti e alle rose ricche di talento. La Francia, campione del mondo nel 2018 e finalista agli Europei del 2016, ha mantenuto un livello di gioco altissimo, grazie a una generazione di giocatori straordinari. Kylian Mbappé e Antoine Griezmann sono solo alcuni dei nomi che possono fare la differenza in qualsiasi partita. La squadra guidata da Didier Deschamps ha dimostrato una grande solidità difensiva e una capacità di attacco devastante, rendendola una delle formazioni più complete del torneo.

L'Inghilterra, d’altro canto, ha mostrato una crescita esponenziale sotto la guida di Gareth Southgate. Dopo aver raggiunto la semifinale del Mondiale 2018 e la finale degli Europei 2020, la nazionale inglese è vista come una seria contendente al titolo. Con giocatori del calibro di Harry Kane, Raheem Sterling e il giovane talento Phil Foden, l'Inghilterra può contare su un mix di esperienza e freschezza che potrebbe rivelarsi decisivo. La profondità della rosa inglese è impressionante, con molte opzioni di qualità in ogni reparto del campo.

Entrambe le nazionali hanno affrontato le qualificazioni dimostrando di essere pronte per il torneo. La preparazione sarà fondamentale, così come la gestione della pressione, che è sempre alta per le squadre con grandi aspettative. La Francia e l'Inghilterra dovranno riuscire a dimostrare la loro superiorità anche nella fase ad eliminazione. La qualità delle loro rose e l'esperienza dei loro allenatori le mettono in una posizione privilegiata per puntare alla vittoria finale.

La nazionale ospitante: come si sta preparando la Germania?

La germania europei, in qualità di nazione ospitante, ha un ruolo centrale nel torneo. La preparazione per questo evento ha coinvolto non solo la squadra nazionale, ma anche l'intera infrastruttura del paese, con un'attenzione particolare alla modernizzazione degli stadi e alla logistica. La Germania ha una lunga tradizione di ospitalità sportiva, avendo già ospitato con successo tornei come la Coppa del Mondo 2006.

Sul fronte sportivo, la nazionale tedesca, guidata da Julian Nagelsmann, si sta preparando con grande attenzione. Dopo un periodo di transizione post-2018, la squadra ha mostrato segnali di rinascita, grazie all'emergere di giovani talenti, affiancati da veterani come Manuel Neuer e Toni Kross. La combinazione di esperienza e gioventù potrebbe rivelarsi vincente per la Germania, che punta a sfruttare il vantaggio del fattore campo e il supporto dei tifosi per arrivare fino in fondo al torneo. L'obiettivo è quello di ottenere il record per il maggior numero di finali europei vinte, attualmente stabilito proprio dalla Germania e dalla Spagna.

Cosa aspettarsi da Italia e Spagna nell'europeo 2024?

L'Italia e la Spagna arrivano entrambe agli europei con ambizioni elevate e una forte tradizione di successi nel torneo. Entrambe le nazionali hanno mostrato una notevole capacità di rinnovarsi e di adattarsi ai cambiamenti del calcio moderno, rimanendo sempre competitive ai massimi livelli.

L'Italia, campione in carica dopo il trionfo del 2020, è guidata da Luciano Spalletti, che ha trasformato la squadra in una macchina da gioco ben oliata. La vittoria nel 2020 ha ridato fiducia e orgoglio alla nazionale italia europei, che ha dimostrato una solidità difensiva e una capacità di gioco offensivo brillante. Tuttavia nelle ultime partite la squadra non sembra aver soddisfatto le aspettative. L'Italia cercherà di difendere il titolo con la stessa grinta e determinazione che l'ha portata al successo nel torneo precedente.

La Spagna continua a essere invece una delle squadre europee di calcio più tecniche e tatticamente avanzate d'Europa. La squadra sempre fatto affidamento su un gioco di possesso palla rapido e movimenti fluidi, e questa filosofia rimane centrale nella loro strategia. La nazionale sembra aver ritrovato la sua identità e punta a riconquistare il titolo europeo di calcio, che manca dal 2012.

Le squadre che potrebbero sorprendere: Belgio e Portogallo

Tra le squadre che potrebbero riservare sorprese durante gli europei di calcio, il Belgio e il Portogallo sono certamente da tenere d'occhio. Entrambe le nazionali hanno dimostrato di possedere il talento necessario per competere ai massimi livelli e potrebbero essere le outsider in grado di ribaltare completamente i pronostici e impedire il successo delle squadre favorite.

Il Belgio, guidato da Domenico Tedesco, ha attraversato un periodo di grande crescita. La nazionale contare su una delle rose più complete e talentuose del torneo. Tuttavia, nonostante il potenziale, il Belgio ha spesso faticato a trasformare il talento in trofei, mancando di poco il successo in competizioni recenti. Gli europei 2024 rappresentano una nuova opportunità per questa generazione d'oro di lasciare un segno indelebile nella storia del calcio.

Campione d'europa nel 2016 e vincitore della Nations League nel 2019, il Portogallo ha continuato a costruire su quei successi grazie a una combinazione di esperienza e nuovi talenti. Con Cristiano Ronaldo ancora al comando, affiancato da giovani stelle come João Félix e Bruno Fernandes, il Portogallo ha una squadra capace di competere contro altre squadre europei di altissimo livello. La squadra di Roberto Martinez è nota per la sua resilienza e capacità di ottenere risultati in partite cruciali, caratteristiche che saranno fondamentali per un buon cammino nel torneo.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Squadre europei: conclusioni

Gli europei si preannunciano come un torneo ricco di emozioni, sorprese e momenti indimenticabili. Con 24 squadre europei pronte a contendersi il titolo, la competizione promette di offrire uno spettacolo di alto livello, con partite avvincenti e sfide epiche. Qualunque sia il risultato finale, il torneo offrirà certamente momenti di grande calcio, emozioni forti e storie che rimarranno nella memoria dei tifosi per molti anni a venire.

Compara i top bonus

Articoli correlati

Georgia europei: la prima qualificazione della squadra all’europeo

10-06-2024

Leggi di più

Repubblica Ceca europei: previsioni e obiettivi per l’europeo 2024

10-06-2024

Leggi di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO