Romania europei: aspettative e preparazione per l’euro 2024
menu

Pronostici calcio

Romania europei: storia, qualificazione e prospettive future

La Romania, dopo una fase di qualificazione che ha di gran lunga superato le aspettative, si prepara per accedere alle eliminatorie dirette

Romania europei: storia, qualificazione e prospettive future

Romania europei 2024: come si è qualificata?

La Romania potrebbe essere una delle grandi sorprese del campionato europeo di calcio 2024. La squadra è riuscita a conquistare la qualificazione, che mancava dal 2016, classificandosi prima nel gruppo I. I risultati delle partite hanno ampiamente superato le aspettative: la nazionale è riuscita a vincere 6 delle 10 partite giocate, senza mai perdere, superando persino una squadra importante come la Svizzera.

Le prestazioni delle qualificazioni sono la dimostrazione della grande evoluzione della squadra durante gli ultimi anni, i cui risultati nelle competizioni europee stanno sempre migliorando. La Romania potrebbe quindi dare filo da torcere anche a nazionali molto forti. Le condizioni della squadra fanno ben sperare i tifosi, che aspettano un altro importante risultato nella fase ad eliminazione diretta.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Lo storico della Romania agli europei di calcio

La prima storica partecipazione della Romania ai campionati europei di calcio avvenne nel 1984, in Francia, dove la squadra però non riuscì a superare la fase a gironi. Nel 1996 in Inghilterra la squadra di qualificò, ma fu nuovamente eliminata nella fase a gironi. I risultati migliori si sono ottenuti durante l’europeo del 2000, quando la squadra raggiunse i quarti di finale.

In quella edizione, tenutasi in Belgio e Paesi Bassi, la nazionale superò la fase a gironi, battendo squadre europei del calibro di Inghilterra e Germania, per poi essere eliminata dall'Italia nei quarti. Questa performance rimane uno dei punti più alti nella storia del calcio rumeno. Le prestazioni dei campionati successivi non sono state tuttavia altrettanto soddisfacenti per i tifosi.

La Romania ha poi partecipato agli europei del 2008 e del 2016, ma in entrambe le occasioni non è riuscita a superare la fase a gironi. Ogni partecipazione ha però contribuito ad accrescere l'esperienza internazionale della squadra, migliorando le infrastrutture calcistiche e favorendo lo sviluppo dei giovani talenti. L'assenza dall'edizione 2020 è stata una delusione, ma ha anche motivato la squadra a lavorare ancora più duramente per qualificarsi per l'edizione 2024, un obiettivo finalmente raggiunto.

Cosa aspettarsi dalla Romania negli europei 2024

La squadra della Romania potrebbe essere all’altezza di superare la fase a gironi del torneo. Tuttavia le avversarie del girone E non si lasceranno sopraffare così facilmente. Il Belgio è la favorita indiscussa, e con buone probabilità arriverà prima. Il secondo posto, secondo le quotazioni, sembra essere destinato all’Ucraina, però le ultime prestazioni deludenti potrebbero dare una maggiore probabilità alla Romania. Bisogna evitare anche delle sorprese contro la Slovacchia, che potrebbe sorprendere gli avversari.

Dunque ottenere l’accesso per la fase eliminatoria non sembra impossibile, ma sarà un’impresa dura per i giocatori rumeni, che dovranno dare il massimo in campo. Sarà ovviamente fondamentale il lavoro svolto dal commissario tecnico Iordanescu, la cui strategia ha sorpreso completamente le previsioni delle qualificazioni. Alla squadra non mancano le giuste qualità per riuscire a fare bene, deve tuttavia puntare ad conquistare in maggior numero di punti possibili, soprattutto negli scontri diretti contro l’Ucraina.

Comparatore bonus
Di seguito la comparazione dei migliori Bonus dei principali operatori di Scommesse Sportive Online suggeriti da Pengwin.

Romania europei: conclusioni e pronostici

Se la Romania riuscirà a mantenere la concentrazione e a esprimere al meglio il proprio potenziale, potrebbe sorprendere molti avversari e raggiungere risultati significativi. La possibilità di superare la fase a gironi è concreta, anche se difficile, e con un po' di fortuna e determinazione, la nazionale rumena potrebbe aspirare a raggiungere le fasi più avanzate del torneo.

Compara i top bonus

Articoli correlati

Georgia europei: la prima qualificazione della squadra all’europeo

10-06-2024

Leggi di più

Repubblica Ceca europei: previsioni e obiettivi per l’europeo 2024

10-06-2024

Leggi di più
Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Fai in modo che un’eventuale sconfitta non ti tolga mai il sorriso dal viso. Promesso?
PROMETTO