Un Nuovo Modo Di Vivere Le Quote | Mondo PengWin
menu

Capitolo 1

UN NUOVO MODO DI VIVERE LE QUOTE

Le differenze tra betting tradizionale e trading sportivo.

Quali sono le differenze tra le scommesse tradizionali e trading sportivo?

La prima cosa che devi fare quando ti approcci al mondo del trading sportivo è comprenderne il meccanismo.

Il primo grande errore da non commettere è quello di sfruttare il potenziale della piattaforma Exchange seguendo le logiche di uno scommettitore tradizionale.

Se nelle scommesse tradizionali puntiamo su un determinato evento e per stabilire l’esito della nostra giocata occorre aspettare il risultato finale, il referto ufficiale dell’incontro; nel trading sportivo non abbiamo bisogno di guardare al risultato finale.

Esempio: se gioco l'Over 2,5 di Juventus – Atalanta e la partita di sblocca dopo appena 5 minuti, possiamo decidere di uscire dal mercato e chiudere la nostra posizione in profitto. Abbiamo chiuso un movimento di trading sportivo andando a speculare sulla quota dell’Over 2,5 goal.

Per ribadire ancora meglio la logica del trading sportivo e le differenze con le scommesse tradizionali: vedo una partita chiusa e piazzo la mia giocata sull'Under 2,5 pre-match. All'intervallo la partita è ancora ferma sul punteggio di 0-0. A questo punto posso serenamente prendere il profitto e chiudere il mio movimento. Da questo momento in poi l’esito dell’incontro non è più un nostro problema e la partita potrebbe pure concludersi col punteggio di 4-4.

Conclusioni: quando decidiamo di piazzare scommesse tradizionali dobbiamo necessariamente seguire il risultato finale e il referto dell’evento, quando operiamo nel trading sportivo stiamo puntando sul price movement ossia sul cambiamento di quota.